Past Pescara Event: VOL 2

Thumb camplone 01

Una questione meridionale

BY SERGIO CAMPLONE
@ VOL 2 ON FEB 21, 2016

La mia attenzione è rivolta maggiormente all’identità di luoghi soggetti a progressivi mutamenti e trasformazioni, con l’uso di differenti forme narrative. Quello che mi interessa è mettere in relazione le inevitabili forme di alterazione del territorio da parte dell’uomo con la capacità di mutare il paesaggio. Di farsi esso stesso paesaggio.

Thumb tonino 16

Perché Progetto.

BY TONINO BUCCIARELLI
@ VOL 2 ON FEB 21, 2016

Sono un architetto ispirato alla creatività, ricerca e sperimentazione per idee e materiali dai quali nascono i miei progetti.

Thumb peb 01

Cibo, design e identità

BY PAOLO EMILIO BELLISARIO
@ VOL 2 ON FEB 21, 2016

Architetto e designer, appassionato di fotografia, è tra i co-fondatori do ZO-LOFT pluripremiato collettivo abruzzese nel 2010. Attualmente svolge la sua attività nel Lazio dove alterna progettazione architettonica, product design e direzione artistica per privati, aziende ed eventi pubblici.

Thumb brodacz 05

Anouscka Brodacz

BY ANOUSCKA BRODACZ
@ VOL 2 ON FEB 21, 2016

Sono una coreografa di Pescara che lavora nell'ambito della danza contemporanea e le nuove tecnologie digitali, materia che insegno anche a Roma presso l'Accademia Nazionale. La mia attività comprende la produzione artistica di spettacoli, la promozione attraverso rassegne e festival, ultimo corpografie. La formazione in danza contemporanea e afrodanza. Sono direttore artistico della compagnia GRUPPO ALHENA e gestisco con altri artisti di varie discipline lo Spazio Matta di Pescara.

Thumb divincenzo 09

Declinazioni di un ecosistema della tregua

BY VALERIO DI VINCENZO
@ VOL 2 ON FEB 21, 2016

Un medico, un ciclo-amatore, un attivista dell'associazione "Pescara Bici" nonché il presidente della Fondazione Olos, attraverso la quale promuove il progetto Bike4Truce. Ni primi anni ’90 del secolo scorso si occupa della ideazione e della realizzazione del Centro ex Gaslini a Pescara. Un intervento che , sebbene solo parzialmente completato avrà un ruolo determinante nel trasformare lo scenario della cosiddetta "movida" pescarese. Nel 1992 prende parte alle Olimpiadi di Barcellona come consulente scientifico del marciatore Giovanni De Benedictis. Da buon appassionato di bici, nel tempo libero ama costruire biciclette, per la famiglia e per gli amici. Attraverso la Fondazione Olos promuove iniziative che mirano a trasferire alla bicicletta il ruolo di strumento di pace.

Thumb summa 10

Il mio pensiero, la mia opera.

BY FRANCO SUMMA
@ VOL 2 ON FEB 21, 2016

Sviluppa una ricerca sul rapporto uomo-ambiente, che ha trovato negli spazi urbani uno specifico campo di intervento. A partire dal 1968 ha realizzato, in varie città, numerose opere ambientali sia temporanee che stabili come "Parametri di incontri" a Penne nel 1971, “Un arcobaleno in fondo alla via” nel 1975 a Città Sant’Angelo, “Le Parole vivono nella Realtà le Cose nella Mente” a Castel di Sangro nel 1976,  "Torre Genealogica" a Penne nel 1990, “La Porta del Mare” nel 1993, “Essere” nel 1994, “Laudato sì” nel 2000 a Pescara; “La Raccolta” nel 2006 a Bolognano; “Preludio” nel 2006 a Montesilvano; “Amare Progettare Essere” a Bolognano e Chieti nel 2009; “La Vita è Sogno la Vita è Segno” a Spoleto nel 2010, "L'Angelo della Rivelazione" nel 2014 a Castelvecchio Subequo, Color Mundi a Nereto nel 2014.

Thumb acerbo 20

Io voglio vedere il mare

BY MAURIZIO ACERBO
@ VOL 2 ON FEB 21, 2016

Maurizio Acerbo, militante politico, attivista di movimento, agitatore culturale. Comunista, ambientalista, libertario. Marxista psichedelico.

Thumb zappacostapk.011

Contaminazioni sistemiche

BY LUCIA ZAPPACOSTA
@ VOL 2 ON FEB 21, 2016

Premio SetUp 2015 Miglior curatore under 35, Lucia Zappacosta dirige dal 2013 l’Alviani ArtSpace, uno spazio di ricerca e di contaminazione tra linguaggi artistici e tecnologici all’interno dell’Aurum di Pescara. Dottore di ricerca in Culture, linguaggi e politica della comunicazione vive all'incrocio tra arte e tecnologia. Dopo la startup Videoartscope, per gestire archivi di video arte (premio Startimpresa 2009 di Confindustria Giovani Pescara) dal 2012 è presidente di Metro Olografix la più antica associazione italiana ad occuparsi fin dal 1994 di innovazione digitale e cultura hacker ed è stata selezionata da Wired per l’Audi Innovation Awards 2015.

Sergio Camplone
fotografo in Pescara
Anouscka Brodacz
coreografa, gruppo ALHENA in Pescara
Tonino Bucciarelli
architetto designer in Pescara
Giovanni Tavano
editore, CARSA srl in Pescara
Lucia Zappacosta
creative and communication manager in Pescara
Franco Summa
artista in Pescara
Valerio Di Vincenzo
Medico, Fondazione Olos in Pescara
Carmen Decembrino
Architectural & Visual Designer in Pescara
Maurizio Acerbo
politico in Pescara
Dino Viani
regista
Paolo Emilio Bellisario
architect in Sora